Il settore delle forniture militari e della difesa negli Stati Uniti rappresenta un mercato da centinaia di miliardi di dollari all'anno e dà lavoro e centinaia di migliaia di persone


L'indotto generato da appalti e contratti di fornitura a esercito americano, Dipartimento della Difesa, agenzie governative come FBI, CIA, NASA, Marina Militare Americana ed Aeronautica Militare Americana è un settore dove le aziende italiane possono inserirsi con ampio profitto



Le forniture militari agli Stati Uniti d'America non includono solo armi e sistemi d'arma ma anche tutti i componenti/parti/accessori nonché tutti i prodotti d'uso comune di cui l'esercito americano, marina e aeronautica militare americane, hanno bisogno per la gestione ordinaria


Partecipare alle gare d'appalti dei contratti di fornitura militare negli Stati Uniti è un processo lungo e complesso agli inizi ma che può portare all'assegnazione di ordini cospicui. ExportUSA aiuta le aziende italiane nel processo di partecipazione alle gare per le forniture militari per vendere / esportare nell'ambito del settore difesa e aerospaziale in America




Elenco delle prime 25 aziende di forniture militari negli Stati Uniti


aeronautica-militare-statiuniti.jpg# 25 CACI International

Vendita di armi: $ 2,3 miliardi
Profitto totale: $ 107 milioni
Dipendenti: 13.100 persone

CACI International non costruisce armi, bensì raccoglie grande quantità di informazioni per l’esercito americano.
I sistemi di comunicazione satellitari TROJAN forniscono una rete globale di informazioni critiche per il successo delle missioni.


# 24 Goodrich
Vendita di armi: $ 2,2 miliardi
Profitto totale: $ 579 milioni
Dipendenti: 16.300 persone

Goodrich è una delle tante società che opera sull’aereo F-35 Lightning II. La Goodrich produce sul sistema di atterraggio di questo velivolo. L'aeronautica militare americana - US Air Force - si affida a Goodrich per la produzione del seggiolino a espulsione ACES II. Sono più di 600 le vite ad essere state salvate con l’uso di questo seggiolino.


# 23 DynCorp International
Vendita di armi: $ 2,4 miliardi
Profitto totale: $ 9 milioni
Dipendenti: 23.000 persone

DynCorp International fornisce supporto logistico ai programmi di difesa del governo americano.
In Afghanistan, DynCorp è impiegata nella rimozione e distruzione di mine antiuomo e armi leggere. Sono anche coinvolti con operazioni aeree di supporto e hannoimportanti contratti di fornitura con il Dipartimento della Difesa per la manutenzione di aereomobili ad ala fissa ed ad ala rotante.


sistemi-radar-esercito-americano.jpg# 22 Navistar Difesa
Vendita di armi: $ 2,4 miliardi
Profitto totale: $ 223 milioni
Dipendenti: 18.700 persone

Navistar Difesa è esperta nella produzione di camion e motori militari. La loro linea di prodotti a massima protezione (MAXXPRO) comprende il veicolo MRAP (Protezione anti mine Ambush Resistant), che possiede una carena a forma di V per deviare colpi IED e proteggersi dagli agguati nemici.


# 21 ManTech
Le competenze militari di ManTech sono applicabili nei sistemi di terra, aerei e spaziali.
Vendita di armi: 2,5 miliardi di dollari
Profitto totale: $ 125 milioni
Dipendenti: 10.100 persone

ManTech soddisfa le esigenze tecnologiche avanzate a livello di forniture militari del governo degli Stati Uniti, mantenendo sistemi di sorveglianza militari per rilevare attacchi in arrivo sulle basi.
Sono un fornitore leader di tecnologie C41SR. L'azienda ha cominciato nel 1968 con lo sviluppo di modellini della Marina Militare Americana - US Navy per giochi da tavolo.


# 20 Hewlett-Packard
Vendita di armi: $ 2,6 miliardi
Profitto totale: $ 8,7 miliardi
Dipendenti: 324.600 persone
Questa azienda offre ben oltre forniture per ufficio e le stampanti. Hewlett-Packard (HP) è il creatore della rete di collegamento pe la Divisione dei Marines Americani - Navy Marine Corps Intranet che collega più di 700.000 dei dipendenti militari e civili, creando comunicazioni sicure. La dimensione di questo network è seconda solo a Internet stessa.


# 19 Textron
Vendita di armi: $ 2,7 miliardi
Profitto totale: $ 86 milioni
Dipendenti: 32.000 persone
Textron possiede un certo numero di marchi di successo, come Bell Helicopters, Cessna Aircraft Company e di Textron Systems, noto per droni e veicoli blindati. Sono i creatori dell'elicottero OH-58D Kiowa Warrior, che l'esercito americano utilizza in Afghanistan per la ricognizione armata e missioni di combattimento aereo. Ha convertito l'elicottero AH-Cobra da velivolo d'attacco a un velivolo di ricognizione. Due piloti Kiowa possono stare all'interno di un aereo C-130.


forniture-logistica-statiuniti.jpg# 18 Rockwell Collins
Vendita di armi: $ 2,9 miliardi
Profitto totale: $ 561 milioni
Dipendenti: 20.000 persone

Rockwell Collins si concentra sulla navigazione, comunicazione ed elettronica d’aviazione. Produce dai dispositivi montati sui caschi ai display sul ponte di volo degli aerei C-130. L'esercito americano e’ un grande acquirente del ricevitore GPS Defense Advanced, un dispositivo portatile di navigazione per i soldati americani sul campo.


# 17 ATK
Vendita di armi: $ 2,9 miliardi
Profitto totale: $ 313 milioni
Dipendenti: 15.000 persone

Questa azienda militare è il più grande fornitore di munizioni per l'esercito statunitense e dei suoi alleati. Dalla propria fabbrica in Missouri, ATK può produrre fino a 1,4 miliardi di proiettili di piccolo calibro all'anno. La Marina Militare americana ha scelto ATK per sviluppare il loro sistema missilistico Missile Advanced Anti-Radiation Guided (AARGM).


# 16 URS
Vendita di armi: $ 3 miliardi
Profitto totale: $ 288 milioni
Dipendenti: 47.000 persone

URS è leader mondiale nello smaltimento di armi di distruzione di massa. Sono soci con Raytheon (# 5) per lo sviluppo del programma JT3, che supporta la sperimentazione e la formazione per i sistemi bellici, come l'F-35 Lightning. URS sovrintende il corso di combattimento di base delle Forze Armate Usa, e anche il corso di formazione per gli aviatori di Esercito, Aeronautica, NATO e più di 30 altri alleati degli Stati Uniti. Si vedrà l’operato di URS più diffusamente in tutto il mondo, in quanto sono anche dietro il design di tutte le future ambasciate americane.


# 15 KBR
Vendita di armi: $ 3,3 miliardi
Profitto totale: $ 327 milioni
Dipendenti: 35.000 persone

Il portfolio di difesa di KBR si concentra sui servizi di assistenza e manutenzione alle strutture e attrezzature militari. La US Navy ha scelto KBR per condurre le operazioni di recupero e riparazione della Naval Air Station di Pensacola distrutta dall'uragano Ivan. Sono anche coinvolti nella fornitura di sistemi di sicurezza per garantire confini sicuri.


# 14 ITT Exelis
Vendita di armi: 4 miliardi di dollari
Profitto totale: $ 654 milioni
Dipendenti: 40.000 persone

Il ramo della azienda che si occupa di difesa si chiamata Exelis, ed è attualmente partner con Boeing in una gara di appalto per la fornitura e lo sviluppo di Next Generation Jammer (NGJ), la tecnologia trasmettitrice di nuova generazione. Il programma NGJ mira a dare alle truppe statunitensi il dominio elettronico totale sul campo di battaglia, con la possibilità di disabilitare le comunicazioni nemiche. L'azienda sviluppa anche la Joint Tactical Radio System's Bowman Waveform, che permette di comunicare in modo sicuro con le truppe britanniche.


carro-armato-abraham.jpg# 13 Pratt & Whitney
Vendita di armi: 4 miliardi di dollari
Profitto totale: Contributo alla società madre United Technologies $ 4,7 miliardi
Dipendenti: 35.000 persone

Pratt & Whitney produce motori militari fra cui il motore F135 nei caccia F-35 della Lockheed Martin Lightning II. La società produce anche motori del F-22 Raptor, il C-17 Globemaster III, il B-52, e l'EA-6B Prowler. La loro notevole lista di clienti comprende 27 forze armate di tutto il mondo.


# 12 General Electric
Vendita di armi: $ 4,3 miliardi
Profitto totale: $ 11,6 miliardi
Dipendenti: 287.000 persone

Fra le attività di General Electric rientra lo sviluppo di apparecchi elettronici militari. Il ramo militare della società si sta concentrando su sistemi di comunicazione che siano protetti dalla minaccia di hacking e sabotaggio della rete. La GE sviluppa inoltre prodotti che proteggono sia i sistemi militari che le persone che le gestiscono. Il IPS5100 può essere utilizzato in veicoli blindati per dare alle truppe una consapevolezza a 360 gradi della situazione, con l'aiuto di immagini panoramiche che possono essere manipolate da touch screen e joystick. Gli operatori/soldati possono interagire con le immagini, tenendo sempre un occhio sulle operazioni rimanendo protetti a bordo dei veicoli.


# 11 Honeywell
Vendita di armi: 5,4 miliardi di dollari
Profitto totale: $ 2 miliardi
Dipendenti: 130.000 persone

La sezione militare di Honeywell fornisce parti per Honeywell per il carro armato Abrams M1, l’elicottero 47 Chinook e armi sviluppate da altre aziende presenti in questa lista. Su qualsiasi velivolo US Air Force si trovano componenti prodotti da Honeywell. Honeywell sviluppa soluzioni balistiche per quando non si può fare affidamento sul GPS. La linea di fondo è: i sistemi militari Honeywell fanno funzionare le apparecchiature militari.


# 10 Computer Sciences Corp
Vendita di armi: 6 miliardi di dollari
Profitto totale: $ 759 milioni
Dipendenti: 91.000 persone

Con un focus su soluzioni basate sulla tecnologia, il settore aerospaziale e difesa del CSC è in piena espansione. Il suo portfolio di attività include servizi di formazione e simulazione per l'esercito americano, dopo l'assegnazione di un contratto di fornitura nel gennaio 2015 per un contratto da $60 milioni con la marina americana. L'esercito statunitense ha utilizzato in precedenza CSC progettare simulazioni di campi da battaglia per contribuire a migliorare la sopravvivenza dei soldati.


# 9 Oshkosh Defense
Vendita di armi: 7 miliardi di $
Profitto totale: $ 790 milioni
Dipendenti: 12.400 persone
Il ramo di forniture militari in America di Oshkosh Truck fabbrica veicoli tattici blindati. La Marina Militare americana - US Marine Corps ha recentemente firmato un contratto di fornitura militare per un ordine di $ 94 milioni per più di 200 camion da carico Oshkosh LVSR (Logistics Vehicle System Replacement), il veicolo da carico pesante preferito dagli Stati Uniti da quando ha debuttato in Afghanistan nel 2009.


sistemi-difesa-elettronica.jpg# 8 SAIC
Vendita di armi: $ 8,2 miliardi
Profitto totale: $ 618 milioni
Dipendenti: 43.400 persone

Il settore della sicurezza nazionale della SAIC fornisce il Dipartimento della Difesa americano, l'FBI e altre agenzie governative degli Stati Uniti civili con sistemi di ingegneria e tecnologie anti-terrorismo. Il Protection Suite SAIC forza, un sistema di sorveglianza integrato, viene utilizzato dai soldati americani in Afghanistan per decidere quando e come rispondere a minaccia nemica.


# 7 United Technologies
Vendita di armi: $ 11,4 miliardi
Profitto totale: $ 4,7 miliardi
Dipendenti: 208,220 persone

Il business militare di United Technologies è noto per l’elicottero UH-60 Black Hawk, prodotto dalla controllata Sikorsky Aircraft. La società sviluppa anche tecnologia per l'industria aerospaziale ed edile.


# 6 L-3 Communications
Vendita di armi: $ 13 miliardi
Profitto totale: $ 95,5 milioni
Dipendenti: 63.000 persone

Le soluzioni dell'azienda C3ISR (Comando, Controllo, Comunicazioni, Intelligence, Surveillance and Reconnaissance) sono utilizzate da tutti i rami delle forze armate statunitensi. L-3 Communications afferma che il loro equipaggio aereo di spionaggio, chiamato Spydr, è il più versatile nel mondo. Spydr getta una "rete" in grado di catturare informazione critiche dei suoi obiettivi e fornisce le informazioni in tempo reale.


# 5 Raytheon
Vendita di armi: 23 miliardi di dollari
Profitto totale: $ 1,9 miliardi
Dipendenti: 46.900 persone

I settori di competenza di Raytheon sono quelli di missilistica ed elettronica. I loro sistemi di intelligence e di informazione sono utilizzati dall'Agenzia Difesa Missilistica, la NASA, il Dipartimento della Difesa e anche dal Border Agency del Regno Unito.


# 4 General Dynamics
Vendita di armi: 24 miliardi di dollari
Profitto totale: $ 2,6 miliardi
Dipendenti: 90.000 persone

General Dynamics produce veicoli militari, come il leggendario carro armato M1 Abrams, così come navi, munizioni, e sistemi di comunicazione militari. La società si è aggiudicata anche un contratto di fornitura militare in America da $ 8 milioni per lavori sui sottomarini a propulsione nucleare della marina statunitense.


# 3 Northrop Grummann
Vendita di armi: $ 28 miliardi
Profitto totale: $ 2 miliardi
Dipendenti: 117.100 persone

Il focus di Northrop Grummann è incentrato sulla sicurezza del territorio americano. Sviluppano sistemi di rilevazione CBRNE (Chimica, Biologica, Radiologica, Nucleare e Esplosivi) nelle città statunitensi per identificare potenziali minacce. La società ha recentemente promesso di rafforzare ulteriormente il suo impegno, in collaborazione l'iniziativa del Presidente, per l'assunzione di ex membri dei servizi e veterani nel mondo del lavoro civile.


# 2 Boeing
Vendita di armi: $ 31,4 miliardi
Profitto totale: $ 2,9 miliardi
Dipendenti: 160.500 persone

La divisione militare di Boeing è conosciuta per il programma di aerei militari Globale Strike. Boeing fornisce l'esercito americano e le altre forze internazionali con elicotteri da combattimento AH-64D Apache, droni, missili come l'A160T Hummingbird, e il caccia da combattimento / A-18E / F Super Hornet. L'aviazione militare americana - US Air Force - predilige l'F-15E Strike Eagle, che fino ad ora ha un perfetto record di combattimento aria-aria, con più di un centinaio di vittorie e nessuna sconfitta.


# 1 Lockheed Martin
Vendita di armi: $ 35,7 miliardi
Profitto totale: $ 2,9 miliardi
Dipendenti: 132.000 persone

Il principale sistema aereonautico di Lockheed Martin è il caccia da combattimento F-35, destinato a diventare uno dei più diffusi programmi di aerei militari in tutto il mondo. Durante l’espansione del loro programma F-35, Lockheed Martin ha aperto un impianto di produzione a Pinellas Park, in Florida, per sviluppare le parti per il caccia F-35 Lightning II.