Export USA - Trovare rappresentanti, distributori o importatori per esportare e vendere negli Stati Uniti.






Servizi Export


Export USA è una società di consulenza export con sede a New York - Stati Uniti


Guida alle esportazioni verso gli Stati Uniti

E' uscita la guida export al commercio con gli Stati Uniti d'America

Scritta da Lucio Miranda e Muriel Nussbaumer e pubblicato dalla Casa Editrice Hoepli, il libro puo' essere acquistato online:
Esportare e vendere negli Stati Uniti

 
Andamento del cambio Euro Dollaro degli ultimi 3 anni


Trend cambio dollaro euro per il 2017


La tendenza al rafforzamento del cambio Euro-Dollaro nel 2017 non potrà che accentuarsi non appena la banca centrale americana alzera’ i tassi d’interesse.  La perdurante recessione in Europa e l’embargo con la Russia sono altri  elementi penalizzanti per le aziende italiane.  In questo scenario, la scelta più logica e redditizia per le aziende italiane che vogliono esportare e’ quella di investire sugli Stati Uniti.  Prevediamo un boom di economia e consumi e un ribasso dell’euro da quando la Banca Centrale americana [la FED] rialzerà i tassi. 

@ Confermata la Crescita dell'Economia Americana:

  • Crescita PIL Stati Uniti ultimo trimestre 2016: +3.2% [trimestre scorso: +1.4%]
  • New York - Crescita Occupazione Record: +15% negli ultimi 5 anni
  • Tasso di Inflazione Stati Uniti: 1.6% Novembre 2016 [a Ottobre era 1.5%]
  • Tasso Disoccupazione Stati Uniti: 4.6% Novembre 2016 [a Ottobre era 4.9%]

E' questo il momento per entrare nel mercato statunitense !

La  nostra societa' di consulenza export offre tutti i servizi che servono all'azienda italiana per operare negli Stati Uniti: dalla costituzione di societa', alla logistica, alla contabilita', consulenza fiscale e legale, alle pratiche per l'ottenimento dei visti per gli Stati Uniti

Parlando con un solo interlocutore sarete in grado di organizzare tutto quello che vi serve per operare sul mercato americano risparmiando tempo, evitando errori e soprattutto evitando di dovervi trovare voi a coordinare da voi tutti i vari fornitori che servono: almeno tre avvocati diversi, commercialisti, spedizionieri, dichiaranti doganali, società di logistica, agenti immobiliari, agenzia delle entrate federale e statale, società di assicurazione, società di autotrasporto, corrieri come UPS o Fedex, dipartimento del lavoro, dipartimento dell'immigrazione, banca e, per molti, anche FDA, USDA, sindacati, uffici comunali o della contea per permessi ed autorizzazioni varie.  

Contattateci al numero di telefono: 0541-70.90.73

Export USA New York, Corp aiuta le aziende italiane a esportare e vendere negli Stati Uniti. Forniamo, a costi competitivi, tutti i servizi che stanno tra la vostra azienda in Italia ed il vostro cliente negli Stati Uniti

Aiutiamo le piccole e medie imprese contenendo al massimo l'investimento iniziale, tipicamente attraverso la costituzione di una rete di vendita negli Stati Uniti formata da rappresentanti indipendenti, agenti di commercio o distributori.

Siamo specializzati in questi settori industriali:

  • Prodotti alimentari
  • Prodotti cosmetici
  • Prodotti di design
  • Abbigliamento e moda
  • Strumenti medici e medicali
  • Apparecchiature elettromedicali
  • Marmo Granito e Pietre da costruzione
  • Macchinari e Beni industriali
  • Prodotti chimici
  • Mobili e complementi arredamento
  • Calzature
  • Articoli per la casa e da regalo
  • Forniture militari a esercito, marina e aviazione


Esportare negli Stati Uniti prodotti di design, beni industriali, macchinari, componentistica, arredamento, mobili, abbigliamento, moda, calzature, alimentari, articoli da regalo, prodotti per la casa, prodotti cosmetici, strumenti medici / medicali, apparecchiature elettromedicali

Gli agenti e i rappresentanti con cui lavoriamo vendono soprattutto a dettaglianti indipendenti [ovvero dettaglianti con al massimo tre punti di vendita] anche se, nel caso ad esempio degli articoli da regalo e per la casa, molti di questi agenti - rappresentanti vendono anche alle catene di grandi magazzini quali Macy's, Sears, Bed Bath and Beyond e simili.

In alcuni settori, specie quelli ad elevato contenuto tecnico come nel caso di macchinari e beni industriali, la distribuzione funziona diversamente e si lavora soprattutto con i distributori che hanno al proprio interno l'expertise per dare supporto e assistenza tecnica specializzata o anche con societa' di consulenza ed engeneering.

Il nostro approccio alla vendita e' estremamente pratico e concreto, tiene conto delle specificita' di ciascun settore / mercato / prodotto, e' fortemente orientato alla vendita e tiene ben presente le esigenze tipiche delle piccole e medie imprese che vogliono esportare negli Stati Uniti macchinari, beni industriali, apparecchiature mediche, mobili, abbigliamento, alimentari e articoli da regalo o per la casa.


Test di Prodotto e Test di Vendita per gli Stati Uniti

Solitamente alle aziende che vogliono esportare negli Stati Uniti beni di largo consumo quali ad esempio prodotti alimentari, abbigliamento e moda, articoli da regalo o per la casa, consigliamo di partire con un semplice Test di Prodotto. E' una soluzione semplice, veloce e poco costosa, che fornisce immediatamente il polso della situazione ed aiuta a capire quanto i prodotti della vostra azienda possono vendere negli Stati Uniti e quale sia il posizionamento piu' favorevole o sostenibile.

Tutti i nostri programmi di vendita per specifici settori, come moda o specialità alimentari ad esempio, sono strutturati in questo modo: fase di test di prodotto a cui segue la fase di test di mercato e di vendita [solo per coloro che hanno passato la fase di test di prodotto] in modo da contenere rischio ed investimenti.  Contattateci senza impegno per ulteriori informazioni sul Test di Prodotti negli Stati Uniti.


Costituzione di una Rete di Vendita negli Stati Uniti

Il passo successivo al Test di Prodotto e al Test di Vendita e' la costituzione di una rete di vendita negli Stati Uniti. Attraverso il nostro network di agenti, rappresentanti di commercio e distributori, gli stessi con cui abbiamo condotto le fasi di test, il prodotto viene distribuito negli Stati Uniti, tipicamente cominciando in aree come qualla di New York o Chicago, per poi espandere la distribuzione al resto degli Stati Uniti attraverso l'inserimento del prodotto in catene di distribuizione regionali prima e, per le aziende con la adeguata organizzazione e struttura, anche in catene nazionali come COSCO, BJ's, Target, Walmart e altre.

Per una valutazione gratuita e senza impegno dei vostri prodotti inviateci il form di contatto.
Potrebbe essere il primo passo per cominciare a esportare negli Stati Uniti.




Informazioni per Esportare e Vendere negli Stati Uniti d'America

26/05/2017Come aprire una gelateria a New York o a Miami: Opportunita` per aprire una attivita' negli Stati Uniti

L'apertura di una gelateria a New York o Miami per vendere gelato artigianale italiano e` un'ottimo investimento per aprire una attivita' in America.  New York e Miami sono i due mercati piu' appetibili per una gelateria italiana
Aprire una gelateria in America
22/05/2017Brandy Melville: Caso di successo di una azienda di abbigliamento di moda negli Stati Uniti

Perfetta esecuzione di strategia di comunicazione, marketing e merchandising focalizzata sul target di riferimento la base del successo di vendita negli Stati Uniti per questo marchio di moda
Vendere moda in America: un caso di successo Made in Italy
13/05/2017"Mi hanno negato il visto B1. Posso presentare ricorso? Il mio ESTA è ancora valido o scade automaticamente?"

Non si può presentare ricorso contro il rifiuto del visto B1 ma ci sono altre soluzioni per ottenere il visto. Ogni rifiuto è un caso a sé e serve esaminare a fondo le ragioni del rigetto della domanda di visto rifiutato
Cosa fare in caso di rifiuto del visto B1 per gli Stati Uniti
12/05/2017Per aprire una società negli Stati Uniti non serve avere un socio residente americano

E non è obbligatorio che un cittadino americano abbia una carica sociale [Secretary o Treasurer] o sia nel consiglio di amministrazione delle corporation. Quello dell'emissione degli assegni è un falso problema
Non è obbligatorio avere residenti americani in società
01/05/2017Come vincere la sfida della comunicazione in America?

Marco Lastrico, CEO di Barabino & Partners, azienda leader nella consulenza e comunicazione d'impresa, spiega l'importanza dei processi comunicativi per vincere la sfida del mercato americano.
La comunicazione è un fattore importante nei processi di internazionalizzazione. Scopri perché!
28/04/2017Primi 100 Giorni di Trump: il commento dell'Ambasciatore per l'Unione Europea

David O'Sullivan, Ambasciatore EU è ottimista sul futuro commerciale tra gli Stati Uniti e l'Unione Europea dichiarando che le relazioni tra le due regioni "non sono mai state cosi vibranti".
continua la lettura