Per esportare negli Stati Uniti specialità alimentari come tonno sott'olio, pomodori pelati, conserve, prodotti in scatola o a lunga conservazione è necessaria la registrazione FCE [Food Canning Establishment] presso la FDD


Oltre alla registrazione FCE è anche necessario ottenere una autorizzazione preventiva all'importazione [procedura SID]. La procedura di autorizzazione prende in esame il processo di sterilizzazione del prodotto



Per esportare alimenti a lunga conservazione, in scatola o in lattina negli Stati Uniti è spesso necessaria sia la registrazione FCE della azienda presso la FDA che la procedura di autorizzazione preventiva all'importazione nota come SID 

ExportUSA aiuta le aziende italiane interessate ad esportare e vendere negli Stati Uniti d'America tonno in scatola sotto'olio o in acqua, pomodori pelati in lattina, sughi, conserve, tartufi, funghi e più in generale tutti i prodotti inscatolati e a lunga conservazione ad ottenere la registrazione certificazione FCE e a richiedere l'autorizzazione preventiva SID

Il termine tecnico che la FDA usa per definire i prodotti che necessitano dell'approvazione preventiva nota come "SID" è: "Low Acid Canned Foods (LACF)/Acidified Foods (AF)" ovvero prodotti alimentari in scatola a bassa acidità e prodotti alimentari acidificati artificialmente


Definizione di LACF e AF:


Un prodotto alimentare a bassa acidità è un qualsiasi prodotto alimentare [eccetto vino e bevande alcoliche] il cui PH finale di equilibrio è maggiore di 4.6 oppure la cui "activity water è maggiore di 0.85 [un esempio di prodotto a bassa acidità ma con una "activity water" inferiore a 0.85 sono le marmellate dove l'elevata quantità di zucchero riduce appunto drasticamente la aw]. 
Un prodotto alimentare acidificato artificialmente è un prodotto che è naturalmente a bassa acidità ma il cui PH finale di equilibrio è stato ridotto con l'aggiunta di acidificanti. Oppure un prodotto alimentare il cui livello di "activity water" è stato portato sotto il livello di 0.85.


Test empirico per capire se siamo di fronte ad un prodotto alimentare che richiede la certificazione SID e la registrazione FCE per l'importazione negli Stati Uniti e la commercializzazione in America

  • Il prodotto alimentare in parola si conserva a temperatura ambiente?
  • Il prodotto alimentare è conservato in un contenitore ermeticamente sigillato in latte di metallo, bottiglie o contenitori di vetro, vasetti, contenitori di plastica, sacche di plastica?
  • Il valore finale di equilibrio del PH è maggiore di 4.6?
  • Il livello di "activity water" del prodotto finito è maggiore di 0.85?

Se la risposta è stata "si" a tutte le domande di cui sopra allora dovete effettuare la registrazione FCE per la vostra azienda alla FDA e dovete sottoporre i vostri prodotti alla certificazione preventiva SID per importare e vendere alimentari negli Stati Uniti.


Prodotti alimentari spesso esenti da procedura di autorizzazione SID

Normalmente sono esclusi dall'obbligo di SID:

  • I prodotti alcolici ed il vino
  • Le bibite gassate
  • Marmellate
  • Prodotti alimentari fermentati


La Food and Drugs Administration (FDA) richiede che alcuni prodotti alimentari a lunga conservazione, anche sigillati asetticamente, in scatola e/o a bassa acidità e/o con aggiunta di acidificanti, assoggettino l'azienda alla registrazione FCE [Food Canning Establishment] negli Stati Uniti.

Le aziende produttrici dovranno inoltre presentare alla FDA la documentazione che attesta tutte le procedure utilizzate nella sterilizzazione dei prodotti alimentari.

Tali pratiche sono note come "Process Filing" e ad ognuna viene assegnato uno specifico Submission Identifier (SID)



Esempio di prodotti sottoposti all'obbligo di registrazione FCE e di filing SID sono, nel caso di esportazione negli Stati Uniti, tonno in scatola sott'olio o in acqua, sughi, conserve, tartufi, funghi e molti altri prodotti alimentari in lattina e a lunga conservazione.


registrazione FCE e autorizzazione SID


Per evitare che la FDA respinga o blocchi l'importazione negli Stati Uniti di cibi in scatola, in lattina, sottovetro o altri cibi a lunga conservazione bisogna che l'impresa abbia la registrazione FCE e che tutte le procedure vengano documentate presso la FDA.

Se la vostra azienda desidera esportare prodotti a lunga conservazione in America, ExportUSA offre una gamma di servizi che comprendono anche assistenza con le procedure di registrazione FCE e di richiesta delle autorizzazioni all'importazione SID presso la FDA.

Se la vostra azienda è priva di registrazione FDA-FCE

Grazie alla sua lunga esperienza, ExportUSA può assistervi:
  1. Nella registrazione FCE;
  2. Nella richiesta dell'autorizzazione all'importazione tramite la procedura SID;
  3. Nell'ottenere certificati di FCE-SID che dimostrano ai clienti dell'azienda che il prodotto è stato registrato presso la FDA.Offrendo assistenza linguistica

Se la vostra azienda ha già la registrazione FCE presso la FDA

ExportUSA suggerisce di optare per uno dei due seguenti servizi offerti:
    • Consulenza per la nuova FDA SID Filing Guidance
      • Assistenza nella compilazione delle pratiche SID, assicurandosi della completezza ed adeguatezza dei contenuti oltre che della formattazione.
      • Certificazione SID che dimostrano ai clienti dell'azienda che il prodotto è stato registrato presso la FDA.
      • Assistenza linguistica
    • Certificazione e pratiche FDA SID
      • Attestazione dello status del SID presso la FDA. La ExportUSA può spedire versioni elettroniche dei certificati via fax o email, oltre al certificato originale spedito direttamente alla vostra azienda.
      • I certificati dimostrano ai clienti che il prodotto è a norma e registrato come SID
      • Si prossono evitare errori e detenzioni impreviste allegando la copia di un Certificato di Process Filing con ciascuna spedizione.

Se ritenete che la vostra azienda possa essere esente dai requisiti FDA di registrazione FCE e di procedura di autorizzazione preventiva SID

      Le regole della FDA riguardanti la regsitrazione certificazione FCE e i process filing SID sono complesse e contengono numerose esenzioni per vari prodotti a seconda del metodo di lavorazione e altri fattori.
      In alcuni casi gli ispettori della FDA possono fermare per settimane i cibi da importare, richiedendo ulteriori informazioni dai produttori ed inviando campioni in laboratorio. Questi inconvenienti si possono evitare usufruendo dei seguenti servizi offerti da ExportUSA:
    • Consulenza agli esportatori che desiderano capire se i prodotti alimentari da importare in America godono di esenzioni.
    • Raccolta delle informazioni necessarie a dimostrare che l'esenzione è applicabile.
    • Consulenza nella preparazione dei documenti che dimostrano l'esenzione da registrazione FCE.
    • Organizzazione della pratica di esenzione FCE SIDnel formato adatto cosicché l'ispettore della FDA possa facilmente e velocemente confermare che il process filing non è richiesto.
    • Funzione da tramite tra l'impresa e la FDA nel caso un prodotto venga sequestrato.
    • Assistenza in azienda durante l'ispezione FDA.